Mese: ottobre 2022

ZUPPA IMPERIALE EMILIANA

ZUPPA IMPERIALE EMILIANA

La “zuppa imperiale emiliana” o di Bologna, si differenzia da quella romagnola in quanto, in quest’ultima è previsto il semolino in sostituzione della farina e del pangrattato e non viene usato il lievito; ( v. ricetta in “primi piatti” ) Ingredienti per 4 persone: 4 uova […]

BRANZINO CON CANNELLINI

BRANZINO CON CANNELLINI

Ingredienti per 4 persone: 2 branzini freschi da circa 500 g. 2 scalogni 1 spicchio di aglio 1 scatola di canellini da 400 g. ( io uso i Valfrutta al naturale) 1 scatola polpa di pomodoro italiana bio da 400 g. Sale, pepe Timo Olio […]

MATTONELLA AL CROCCANTE

MATTONELLA AL CROCCANTE

Ingredienti:

  • Pasta biscotto ( v. ricetta in basi e tecniche )
  • Marsala secco ( in alternativa Cointreau )

Per la crema:

  • 250 g. mascarpone
  • 200 g. panna liquida da montare, fredda
  • 70 g. zucchero a velo
  • 1 cucchiaino estratto di vaniglia
  • 70 g. gocce di cioccolato ( o cioccolato fondente grattugiato)

Per la copertura:

  • 3 barrette croccante al sesamo
  • Biscotti lingua di gatto

 

Prelevare la panna dal frigorifero, deve essere ben fredda, aggiungere metà dello zucchero e montala in modo che risulti ben soda e ferma.

Aggiungere l’altra metà di zucchero al mascarpone evitando il suo liquido, aggiungere l’estratto di vaniglia e mescolare molto bene poi integrare, delicatamente con una spatola mescolando dal basso verso l’alto, la panna formando, così un’unica crema.

Prendere la pasta biscotto e dividerla a metà; adagiare una metà sul piatto da portata e irrorarla con  Marsala o Cointreau; stendere uno strato, circa la metà, di crema al mascarpone e panna, distribuire sopra le gocce o le scaglie di cioccolato.

Bagnare con Marsala la pasta biscotto rimasta e adagiarla sopra la crema.

Delicatamente con una spatola distribuire su tutta la superficie in modo uniforme, la crema rimasta.

Prendere le barrette di croccante al sesamo e con un pestello frantumarlo a piccoli pezzetti, distribuirli su tutta la superficie poi come ultima cosa, aggiungere a piacere, i biscottini lingue di gatto quindi mettere in frigorifero fino al momento di servire.

 

 

ROSMARINO: SIMBOLO DI FERTILITA’

ROSMARINO: SIMBOLO DI FERTILITA’

Il rosmarino, Rosmarinus Officialis, che il latino significa “rugiada del mare”, oltre ad essere una pianta officinale dalle molte proprietà benefiche, in alcuni luoghi è stato usato fin dai tempi antichi come pianta “portafortuna” per le giovani coppie. In Grecia, Spagna e in alcune zone […]

ZUPPA DI CIPOLLE AL VINO

ZUPPA DI CIPOLLE AL VINO

Ingredienti per 5, 6 persone: 1500 g. di cipolle fresche 30 g. olio  30 g. + 40 g. burro  500 g. vino bianco secco 500 g. brodo vegetale 3 chiodi di garofano 3 spicchi di aglio sale, pepe crostini di pane Pulire le cipolle, affettarle […]

HUMMUS DI CECI

HUMMUS DI CECI

Ingredienti:

  • 250 g. di ceci precotti
  • 3 cucchiai di salsa tahina (v. ricetta in condimenti, sughi e salse)
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cucchiaino raso di paprika
  • 1 limone, il succo
  • mezzo cucchiaino di sale
  • 4 cucchiai di olio e.v.o.

Per preparare l’ hummus di ceci si può procedere in 2 modi: utilizzando un mortaio, metodo tradizionale; o servendosi di un mixer, metodo assai veloce.

1° metodo, col mortaio:

Mettere i ceci precotti in un colino e lasciarli sgocciolare. poi togliere loro la pellicina; sbucciare lo spicchio di aglio e togliere l’anima centrale.

Versare in un mortaio i ceci, lo spicchio di aglio, la salsa tahina, pestare poi aggiungere un pizzico di sale e pian piano il succo di limone continuare a pestare; nel caso fosse troppo soda aggiungere un poco di acqua calda, mescolare, versare nella salsiera cospargere controllando la giusta consistenza ed eventualmente aggiungere un goccio di acqua calda; irrorare la superficie con un filo di buon olio d’oliva e cospargere di paprika.

2° metodo, col mixer:

Tenere a parte un cucchiaio di ceci per guarnire

Non importa spellare i ceci, basta frullarli un poco di più, aggiungere tutti gli altri ingredienti: lo spicchio di aglio sbucciato e privato del germoglio centrale, la salsa tahina, il succco di limone, un pizzico di sale, la paprika; frullare il tutto poi aggiungere l’olio, frullare ancora un attimo e se fosse troppo densa aggiungere anche un cucchiaio di acqua calda.

Versare nella salsiera o in una ciotola, sopra versare i ceci tenuti a parte in precedenza, irrorare con un giro di olio e spolverare con un poco di paprika.

SALSA TAHINA

SALSA TAHINA

Ingredienti: 150 g. di semi di sesamo 5 cucchiai di olio e.v.o. sale Mettere i semi di sesamo in una padella e porre sul fuoco a fiamma bassa, farli tostare finché prendono colore ed iniziano a scoppiettare quindi togliere dal fuoco. Quando i semi saranno […]

CAVOLO NERO E PATATE

CAVOLO NERO E PATATE

E’ un contorno veramente gustoso, facile da fare ed economico; accompagna bene piatti di carne, pesce al forno, al sale e grigliate. Ingredienti: 1 mazzo di foglie di cavolo nero 4 o 5 patate olio d’oliva 1 spicchio di aglio 1 cucchiaino raso di curry […]

ZUPPA DI CAVOLO NERO E CECI

ZUPPA DI CAVOLO NERO E CECI

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 mazzi di foglie di cavolo nero
  • 250 g. ceci in barattolo cotti a vapore ( io uso Valfrutta)
  • un pezzo di porro, circa 10 cm.
  • 1 costa di sedano
  • 2 carote
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 rametto di rosmarino 
  • 4 cucchiai di polpa di pomodoro 
  • sale
  • 1 peperoncino (facoltativo)
  • timo
  • 2 l. brodo vegetale
  • olio d’oliva
  • fette di pane tipo toscano
  • parmigiano grattugiato

Lavare le foglie di cavolo nero e togliere le nervature centrali più coriacee, sgocciolarle bene e tagliarle a striscioline, tenerle a parte.

Lavare la carota, la costa di sedano, pulire il porro e fare un trito poi versare tutto in una pentola abbastanza capiente, aggiungere un bel giro di olio d’oliva e mettere sul fuoco.

Lasciare soffriggere per alcuni minuti poi aggiungere il cavolo nero e un poco di timo, mescolare e versare il brodo bollente, mettere il coperchio e lasciare cuocere a fiamma moderata per un’ora o poco più.

 

Intanto in un tegamino versare tre cucchiai di olio d’oliva mettere lo spicchio di aglio sbucciato, mettere sul fuoco e lasciare soffriggere, prima che l’aglio imbrunisca, toglierlo e unire il rametto di rosmarino e la salsa di pomodoro, mescolare aggiungere mezzo mestolo di brodo bollente tolto dalla pentola, mescolare e versare nel tegame i ceci precotti, salare un poco e aggiungere il peperoncino privato del picciolo, dei semi e spezzettato (il peperoncino è facoltativo, lo si può omettere se non si gradisce il sapore piccante); lasciare cuocere il sugo di ceci a fiamma bassa, deve sobbollire, mescolare spesso e quando il liquido sarà evaporato togliere dal fuoco.

Trascorsa l’ora, controllare il grado di cottura del cavolo, il brodo dovrà essere in parte evaporato,  versare nella pentola il sugo di ceci, mescolare e lasciare cuocere ancora per circa 15 minuti o poco più, se necessita.

Tostare alcune fette di pane comune, tipo toscano e disporle sul fondo di una zuppiera, sopra versare la zuppa di cavolo nero, aggiungere un filo di buon olio d’oliva e una spolverata generosa di parmigiano grattugiato poi portare in tavola.

 

CRESPELLE AGLI SPINACI E RICOTTA

CRESPELLE AGLI SPINACI E RICOTTA

Ingredienti: Per le crespelle: 100 g. farina 250 g. latte 2 uova sale burro q.b. Per  il ripieno: 700 g. spinaci freschi 200 g. ricotta 200 g. formaggio a pasta filata 30 g. parmigiano grattugiato + 2 cucchiai  30 g. burro sale Preparare la pastella […]