GIRASOLE CON ERBE DI CAMPO

GIRASOLE CON ERBE DI CAMPO

Ingredienti:

  • 2 confezioni di pasta sfoglia rotonda
  • 400 g. di erbe di campo già cotte
  • 200 g. formaggio morbido
  • 200 g. fontina (o scamorza)
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 1 uovo + 1 tuorlo
  • sale, pepe
  • 1 spicchio di aglio
  • curry 
  • olio d’oliva

Dopo aver lavato e cotto in acqua le erbe di campo, scolarle e quando saranno tiepide, strizzarle molto bene per togliere più acqua possibile poi tritarle.

In una padella versare un poco di olio d’oliva e uno spicchio di aglio sbucciato, porre sul fuoco e quando l’aglio inizia a colorare, toglierlo e versare nella padella le erbe di campo, salare, pepare e aggiungere un cucchiaino raso di curry; mescolare bene e lasciare insaporire per cinque minuti poi togliere dal fuoco. Versare le erbe in un colino e lasciare sgocciolare bene dall’olio di cottura premendole un poco con un cucchiaio poi trasferirle  in una ciotola.

Alle erbe aggiungere il formaggio fresco, il parmigiano e l’uovo intero; amalgamare bene il tutto poi aggiungere la fontina tagliata a pezzetti e mescolare il tutto.

Sul tagliere stendere una delle due sfoglie rotonde; al centro versare 3 o 4 cucchiaiate di impasto di erbe, alla distanza di circa 1,5 cm. dal centro, distribuire il rimanente tutto attorno, in circolo, arrivando alla distanza di 2 cm dal bordo esterno poi  ricoprire il tutto con la seconda sfoglia rotonda.

Al centro, sopra il mucchietto centrale, appoggiare una tazza capovolta e fare aderire premendo leggermente il contorno; con la punta di un coltellino praticare dei tagli che partono dal bordo della tazza fino al bordo più esterno in modo da formare una sorta di ruota a raggiera.

Rigirare gli spicchi che si sono formati fra i vari tagli, ripiegandoli sul lato poi togliere la tazza capovolta in modo da ottenere la forma di una grossa margherita col centro e i petali.

Col tuorlo rimasto un poco sbattuto, spennellare la superficie del fiore; volendo si possono distribuire al centro, semi di papavero, di sesamo o di girasole a piacere.

Infornare a forno ventilato già caldo a 220° per 10 minuti poi abbassare la temperatura a 200° e continuare la cottura per altri 20 minuti circa.

Si può servire sia calda che a temperatura ambiente, è ugualmente buona.

NOTA: la farcia può essere modificata a piacere: è possibile sostituire il formaggio morbido con ricotta, le erbe di campo con spinaci, la fontina con salumi tagliati a cubetti, ecc.., sarà sempre un piatto d’effetto!



2 thoughts on “GIRASOLE CON ERBE DI CAMPO”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *