PANINI ALLA CURCUMA

PANINI ALLA CURCUMA

Ingredienti:

  • 1 cubetto di lievito di birra
  • 150 gr. acqua
  • 150 gr. latte
  • 40 gr. olio di semi
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 2 cucchiaini curcuma
  • 1 cucchiaio semi di papavero
  • 1 cucchiaino sale fino
  • 300 farina 00
  • 300 farina Manitoba

Stemperare il lievito di birra nell’acqua e latte stiepiditi  aggiungendo un cucchiaino di zucchero.

Mescolare e aggiungere l’olio di semi e la curcuma, mescolare e aggiungere la farina poco alla volta e i semi di papavero, sopra aggiungere un cucchiaino di sale.

Mescolare bene amalgamando e impastare fino a formare una palla una palla liscia.

Sbattere con forza l’impasto sul tagliere per 4 o 5 volte poi  metterlo in una ciotola leggermente unta d’olio e lasciarlo lievitare in forno spento con la luce accesa, per 2 ore.

Riprendere l’impasto lievitato e metterlo sul tagliere, spianarlo un poco e  ripiegarlo su sé  stesso.

   

Ripetere questa operazione per 3 volte poi tagliarne dei piccoli pezzi – 16 o 18 dipende dalla grandezza dei panini.

   

Ogni pezzetto ridurlo a cilindro  grosso come un dito, rigirarlo come per formare una chiocciola, schiacciarla leggermente col palmo della mano a adagiarla sulla leccarda; ripetere l’operazione con tutti i pezzi.

   

Mettere la leccarda in forno spento con la luce accesa, per la seconda lievitazione,  per 2 ore circa.

   

Togliere la leccarda dal forno e coprire con un tovagliolo; accendere il forno a 180° e quando raggiunge la temperatura, prima di infornare, tramite uno spruzzino, vaporizzare la superficie dei panini con acqua.

Cuocere per 10/15 minuti.

I panini risulteranno cotti, quando battendo con un dito il sotto, risulterà un suono cavo.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *