AGNELLO NEL TEGAME

AGNELLO NEL TEGAME

Per Pasqua, la tradizione vuole almeno una ricetta con l’agnello. Per questa si usava un rametto di rosmarino lungo quanto il tegame di cottura, legato con un filo di cotone per impedire che le foglioline aghiformi, si sperdessero nel sugo di cottura; il tegame poi, era rigorosamente di terracotta.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 spalla di agnello tagliata a pezzi abbastanza piccoli.
  • 6 o 7  pomodorini
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • olio d’oliva
  • sale,pepe
  • 2 spicchi di aglio
  • rosmarino legato (facoltativo)
  • prezzemolo

In un tegame mettere i due spicchi di aglio e il rosmarino con un poco di olio d’oliva, mettere sul fuoco e aggiungere i pezzi di carne.

Farli rosolare rigirandoli poi togliere l’aglio e annaffiare col vino bianco; lasciare evaporare.

A parte preparare una salsa coi pomodori freschi passandoli al passaverdura poi versare questa salsa nel tegame, salare, pepare e aggiungere prezzemolo tritato.

Chiudere il tegame col coperchio, abbassare la fiamma e lasciare cuocere per almeno un’ora rigirando i pezzi di agnello di tanto in tanto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *