Post Recenti

ZUPPA DI AMARENE

ZUPPA DI AMARENE

La zuppa di amarene o di visciole, ricetta antica menzionata anche da Pellegrino Artusi il quale dice di servirla accompagnata da fettine di pane abbrustolito, è veramente buona sia servita calda che fredda; la si può preparare anche senza snocciolare i frutti; personalmente preferisco togliere 

SPIEDINI DI MANZO E PEPERONI

SPIEDINI DI MANZO E PEPERONI

Ingredienti per 4 persone 400 g. di filetto di manzo 200 g. di pancetta magra tagliata in una sola fetta 2 cipolle 1 peperone rosso 1 peperone verde 2 pomodori non troppo maturi 1 rametto di timo sale, pepe olio d’oliva 1 limone Mondare il 

COSTATE DI MANZO ALLE CIPOLLE

COSTATE DI MANZO ALLE CIPOLLE

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 costate di manzo dal peso di circa 200 g. ognuna
  • 300 g. di cipolla
  • 2 bicchieri di vino rosso
  • olio d’oliva
  • 2 spicchi di aglio e 2 foglie di alloro
  • 1 cucchiaio di pepe verde in salamoia
  • sale, pepe

Schiacciare con un pestello il pepe verde; sbucciare e tagliare a pezzi gli spicchi di aglio e mescolarli al pepe schiacciato poi con questo strofinare bene le costate di manzo e metterle in una terrina.

Sbucciare ed affettare le cipolle poi versarle sopra le costate, aggiungere le due foglie di alloro e ricoprire il tutto col vino rosso; chiudere la terrina con un foglio di pellicola e porla in frigorifero per almeno 3 ore.

Trascorso il tempo della marinatura, estrarre le costate dalla terrina e tamponarle con un tovagliolo per asciugarle.

In una casseruola abbastanza capiente versare versare 3 cucchiai di buon olio di oliva e porla sul fuoco, versarvi dentro la marinata e a fuoco basso lasciare cuocere per circa 30 minuti, salare e mescolare di tanto in tanto; la salsa sarà pronta quando le cipolle saranno cotte e il liquido sarà quasi completamente evaporato, eliminare le foglie di alloro.

A parte, in un’altra padella, versare 2 cucchiai di olio e quando sarà bollente, adagiare le costolette di manzo, farle rosolare bene cuocendole per circa 5 minuti per parte.

Quando le costolette saranno pronta, trasferirle nel piatto da portata, ricoprirle con la salsa di cipolle e servirle ben calde.

BOWL NOTTE D’ESTATE

BOWL NOTTE D’ESTATE

Ingredienti per 1 caraffa: 2 bottiglie di vino rosè freddo 1 bottiglia di spumante freddo 4 cl di Kirsch succo di 1 arancia + 1 arancia intera 2 pere abbastanza mature 500 g. di amarene fresche 1 pezzo di cannella in stecca Dopo aver lavato 

BOWL AL MELONE E ZENZERO

BOWL AL MELONE E ZENZERO

Ingredienti per 1 caraffa: 2 bottiglie di vino rosso 1 bottiglia di acqua gassata 4 cl di cognac 100 g di zucchero 1 melone non troppo grosso zenzero grattugiato q.b. Lavare e asciugare il melone, tagliarlo a metà e privarlo dei semi interni e della 

COCKTAIL BLUE LAGOON ANALCOLICO

COCKTAIL BLUE LAGOON ANALCOLICO

Bello a vedersi, fresco, buono e di facile preparazione, ottimo da condividere nei caldi pomeriggi estivi.

NOTA: lo sciroppo di Blue Curaçao è analcolico

Bicchiere consigliato: Zombie Glass – bagnare il bordo dei bicchieri con succo di limone poi passarli nello zucchero semolato.

Per ogni bicchiere:

  • 4 cucchiai di sciroppo di Blue Curaçao
  • 3 cucchiai di succo di limone filtrato
  • 250 ml. di Sprite
  • Ghiaccio

Nel bicchiere versare il ghiaccio, il succo di limone, aggiungere lo sciroppo di Blue Curaçao e sopra versare la Sprite fino a riempire il bicchiere; decorare con uno spiedino di frutta o con una fragola e alcune foglioline di menta fresca.

COCKTAIL BLUE LAGOON ALCOLICO

COCKTAIL BLUE LAGOON ALCOLICO

Il Blue Lagoon “Laguna Blu” è un cocktail perfetto per il dopo-cena; ne esistono diverse varianti: con succo di lime e sciroppo di zucchero, altri usano Sprite, succo di limone o succo di ananas, invece la Vodka e il Blue Curaçao sono gli ingredienti fondamentali, 

LIQUORE DIGESTIVO ALL’ALLORO

LIQUORE DIGESTIVO ALL’ALLORO

Ingredienti: 20 foglie grandi di alloro 500 ml. di alcool a 90° 400 ml. di acqua 400 g. di zucchero Lavare velocemente le foglie d’alloro e asciugarle bene. In un vaso a chiusura ermetica versare l’alcool e aggiungere le foglie di alloro; chiudere bene il 

MINESTRA VEDOVA AGLI STRIGOLI

MINESTRA VEDOVA AGLI STRIGOLI

La “minestra vedova” è una pasta “povera” fatta solo di farina e acqua, tipica della tradizione romagnola; generalmente questa minestra veniva cotta in “brodo matto” cioè in brodo di verdura, privo di carne quindi povero anch’esso oppure veniva condita con un sugo fatto di sola verdura o, come in questa ricetta, con un condimento a base di strigoli (silene), oggi rivalutate per il sapore particolare e delicato.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g. di farina
  • un pizzico di sale
  • acqua q.b. per impastare
  • 1 scalogno
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • 300 g. di strigoli (silene)
  • sale, pepe
  • olio extravergine d’oliva

Sul tagliere versare la farina a fontana, aggiungere un pizzico di sale e acqua quanto basta per impastare bene e in modo omogeneo.

L’impasto non dovrà essere né troppo morbido, né troppo duro; formare una palla, infarinare un poco e col mattarello stendere una sfoglia sottile, lasciarla un poco riposare poi ripiegarla a fisarmonica formando una striscia larga circa 3 dita; ritagliarne dei tagliolini larghi circa 2 mm.; aprirli bene distribuendoli sul tagliere in modo che non si attacchino gli uni agli altri e lasciarli asciugare.

Intanto mettere sul fuoco una pentola con acqua per cuocere la pasta.

Lavare gli strigoli, togliere le foglioline dal fusto che verrà eliminato e tagliarle molto grossolanamente, in due o tre parti.

In una capiente padella versare uno o due cucchiai di olio d’oliva e lo scalogno sbucciato e tritato finemente, mescolare e appena inizia ad appassire unire gli strigoli, sale e pepe e lasciare cuocere per un paio di minuti, bagnare col vino bianco e lasciare sfumare poi aggiungere un mestolo scarso di acqua bollente prelevata dalla pentola, lasciare cuocere mescolando ogni tanto.

Intanto quando l’acqua della pentola giunge a bollore, salare e versare i tagliolini; quando saranno al dente, scolarli e versarli nella padella, mantecare aggiungendo, se serve, un poco di acqua di cottura, spolverare con un poco di pepe appena grattugiato, un filo di olio d’oliva.

Impiattare e servire i tagliolini ben caldi.

COSTATINE DI MANZO AI CAPPERI

COSTATINE DI MANZO AI CAPPERI

Ingredienti per 4 persone: 4 costate di circa 200 g. ognuna mezza cipolla 1 cucchiaio di capperi un mazzetto di prezzemolo 4 cucchiai di latte 2 cucchiai di olio e.v.o. 20 g, di burro sale, pepe In un tegame versare l’olio extravergine d’oliva e il