Post Recenti

GRAPPA ALLE MORE DI ROVO

GRAPPA ALLE MORE DI ROVO

Ingredienti: 1 l. di grappa 3 manciate abbondanti di more mature 2 cucchiai rasi di zucchero 2 o 3 scorzette di limone ( solo la parte gialla) Lavare velocemente le more e lasciarle sgocciolare e asciugare. In un vaso a chiusura ermetica inserire le more, […]

SALE CON ERBE AROMATICHE

SALE CON ERBE AROMATICHE

Avere a disposizione il sale già aromatizzato con erbe è veramente piacevole: utilizzarlo per patatine al forno o fritte, per pomodori al gratin, verdure e carni sia bianche che rosse, costate, ecc.. è perfetto! specialmente per le grigliate e per il pesce, e tanto altro […]

BISCOTTI  CON CONFETTURA

BISCOTTI CON CONFETTURA

Ingredienti:

  • 350 g. farina 00
  • 250 g. burro o margarina vegetale
  • 150 g. zucchero
  • 3 tuorli d’uovo
  • un pizzico di bicarbonato
  • confettura di ciliegie (o altra a piacimento)
  • 1 cucchiaio di acqua.

In una ciotola lavorare a crema il burro con lo zucchero e quando sarà soffice, aggiungere, uno alla volta e sempre mescolando i tuorli d’uovo.

Unire il pizzico di bicarbonato alla farina e versarla, poco alla volta e sempre mescolando, alla crema di burro.

Quando tutto il composto risulterà ben amalgamato, ricoprirlo con la pellicola e farlo riposare in frigorifero per circa 15 minuti.

Trascorso il tempo, riprendere l’impasto e prelevarne un poco, arrotolarlo fra le mani formando una pallina dalle dimensioni di una grossa noce, schiacciarla per appiattirla un poco e al centro formare un incavo poi appoggiarla sulla leccarda rivestita  da carta forno.

Ripetere così fino a terminare tutto l’impasto.

A parte, in una tazza versare una parte di marmellata e ammorbidirla con un cucchiaio o poco più, di acqua mescolare bene poi distribuirla, con un cucchiaino da caffè, al centro di ogni biscotto, nell’incavo formato in precedenza.

Infornare in forno già caldo a 160°-170° per circa 10, 15 minuti, comunque togliere i biscotti appena, appena iniziano a dorare.

 

 

 

MELANZANE E POMODORI GRATINATI

MELANZANE E POMODORI GRATINATI

Ingredienti per 4 persone: 4 pomodori grossi e maturi 4 melanzane lunghe medie 8 cucchiai pane grattugiato 1 spicchio aglio prezzemolo tritato origano sale fino olio q.b. Lavare i pomodori e le melanzane. Spuntare e tagliarle a metà nel senso della lunghezza le melanzane, con […]

CESTINI DI PARMIGIANO – CIALDE DI PARMIGIANO

CESTINI DI PARMIGIANO – CIALDE DI PARMIGIANO

Nota: servire una piccola insalata come antipasto è un’ottima abitudine specialmente se nell’insalata sono presenti erbe amarognole come il radicchio, la rucola, ecc.. condite solo con un pizzico di sale, olio d’oliva e a piacimento, qualche goccia di limone; le erbe amare aiutano la digestione! […]

CROSTATINE ALLE MORE

CROSTATINE ALLE MORE

Ingredienti:

  • 300 g, farina 00
  • 150 g. zucchero
  • 120 g. burro
  • 2 uova
  • latte tiepido q,b.
  • buccia di mezzo limone grattugiato 
  • mezza bustina lievito per dolci
  • confettura di more

Sul tagliere mettere la farina a fontana,  al centro versare zucchero, burro ammorbidito, scorza di limone grattugiato, uova e appena un goccio di latte, attorno, sulla farina, distribuire il lievito.

Cominciare ad impastare il tutto molto velocemente perché più si impasta, più diventa molle.

Dare all’impasto la forma di una palla e metterlo in frigorifero per 15 minuti circa.

Trascorso il tempo, riprendere l’impasto, metterlo sul tagliere fra due fogli di carta forno e col mattarello stenderla a 1 cm di spessore, o poco più.

Ritagliarne dei dischi della dimensione delle piccole teglie monoporzione che dovranno essere imburrate e leggermente infarinate.

Adagiare i dischi di pasta nelle pirofile facendola aderire anche alle pareti, sopra versare un paio di cucchiai di confettura e un cucchiaino di latte, livellarla e guarnire con striscioline di pasta ritagliate con una rotella dentata.

Infornare a forno già caldo a 180° per circa 20 minuti.

SALSICCE AL BAROLO

SALSICCE AL BAROLO

Ingredienti per 4 persone: 8 salsicce grosse di buona qualità  mezzo bicchiere da acqua di vino Barolo 1 costa di sedano 1 carota  mezza cipolla prezzemolo olio q.b. Lavare il sedano e la carota e tritarli abbastanza finemente, aggiungere anche la cipolla tritata e tenere […]

ZUCCHINE FRITTE

ZUCCHINE FRITTE

NOTA:  le zucchine fritte oltre ad essere un contorno sfizioso, sono adattissime per accompagnare un aperitivo. Ingredienti per 4 persone: 4 o 5 zucchine fresche  olio per friggere 1 cucchiaio di semi di sesamo timo  farina di riso q.b. sale, pepe Lavare le zucchine, spuntarle […]

POLPETTONE DI SALSICCIA IN CROSTA

POLPETTONE DI SALSICCIA IN CROSTA

Ingredienti per 4 persone:

  • Una confezione di pasta sfoglia rettangolare
  • 250 g. di pasta di salsiccia 
  • 4 fette di pancarré
  • una tazza di latte
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio parmigiano grattugiato
  • prezzemolo tritato
  • 2 cucchiai di funghi champignon trifolati – oppure una confezione da 180 g. già pronti

In una tazza di latte ammollare le fette di pancarré private del bordo.

In una ciotola versare la carne di salsiccia, le fette di pancarré ammollate e strizzate, 1 solo uovo, il parmigiano grattugiato, i funghi trifolati ben sgocciolati dall’olio e il prezzemolo tritato; non aggiungere né sale, né pepe perché la carne di salsiccia è già saporita.

Amalgamare molto bene il tutto e dare la forma di un polpettone arrotolandolo fra le mani.

Sul tagliere stendere la pasta sfogliata e col mattarello leggermente infarinato, stenderla un poco portando lo spessore a 3 mm. circa.

Al centro della sfoglia appoggiare il polpettone che dovrà essere completamente rivestito dalla sfoglia compreso le estremità che dovranno essere ben chiuse.

Con la rotella dentata o coi rebbi di una forchetta decorare la superficie a piacimento.

Rompere il secondo uovo, e usare il tuorlo per spennellare la superficie del fagotto.

Infornare in forno già a temperatura di 190°  per 40 minuti circa.

 

 

RISO: CONSIGLI PER UN  USO CORRETTO

RISO: CONSIGLI PER UN USO CORRETTO

Il riso è uno dei cereali più diffuso al mondo, alcune notizie narrano di coltivazioni nei Paesi Orientali già 5000 anni A.C. ma pare che abbia avuto origine sulle pendici dell’Himalaya più di 12.000 anni fa da una’antica pianta, l’Oryza Sativa; non si sa di […]