Post Recenti

COME SFILETTARE IL PESCE

COME SFILETTARE IL PESCE

Per sfilettare il pesce occorre innanzitutto ricordare che, come esistono diversi tipi di pesce, così per la filettatura esistono sistemi diversi ma per ognuno vale una regola fondamentale: non lavare il pesce prima di eviscerarlo, qui prendo in considerazione 3 pesci diversi; le attrezzature necessarie, […]

CARPACCIO DI SPIGOLA CON SPINACI

CARPACCIO DI SPIGOLA CON SPINACI

Questo piatto, molto delicato ma sfizioso, si può proporre sia come secondo che come antipasto. L’importante è scegliere una spigola (branzino) ben fresca dagli occhi vivaci e le squame argentee. Per sfilettare vedi “rimedi della nonna”. Ingredienti per 4 persone: 1 spigola da circa 500 […]

TORTA AL CACAO FARCITA

TORTA AL CACAO FARCITA

Questa torta è buonissima farcita con crema al mascarpone come presento qui, ma  si può optare per una crema pasticcera o alla ricotta e canditi; è di facile preparazione e tanto golosa; non importa pesare gli ingredienti perché come misurino si usa un bicchiere da acqua; il risultato: una torta soffice che si scioglie in bocca e che piacerà a tutti. 

Ingredienti:

  • 1 bicchiere raso di farina 00
  • 1 bicchiere colmo di zucchero
  • 1 bicchiere di panna fresca da montare
  • mezzo bicchiere fecola di patate
  • mezzo bicchiere cacao amaro in polvere
  • 3 uova
  • 1 bustina lievito per dolci

Per la farcia:

  • 250 g. mascarpone
  • 1 tuorlo d’uovo (da uovo fresco e biologico)
  • 3 cucchiai rasi di zucchero a velo
  • cioccolato fondente o gocce di cioccolato
  • 2 tazzine di caffè leggermente zuccherato
  • zucchero a velo q.b.

Per la torta: in una ciotola rompere le uova e con le fruste elettriche, ad alta velocità, iniziare a montarle, aggiungere pian piano lo zucchero, sempre mescolando e quando saranno gonfie, versare la panna fresca a filo, continuare con le fruste per almeno 2 minuti; si otterrà una bella crema gonfia e abbastanza densa.

A parte, unire il lievito e il cacao alla farina, mescolare bene poi incorporare poco per volta, alla crema di uova e panna, con le fruste alla velocità minima; amalgamare bene il tutto.

Imburrare e infarinare leggermente una tortiera con chiusura a cerniera dal diametro di circa 24 cm., versarvi il composto e livellarlo quindi infornare in forno già alla temperatura di 180° per circa 40 minuti.

Quando la torta sarà cotta, (vale sempre la prova stecchino: infilare uno stuzzicadenti e toglierlo, se esce asciutto la torta è pronta); sfornarla, toglierla dallo stampo e lasciarla completamente raffreddare.

Intanto preparare la farcia: in una ciotola versare il mascarpone, unire il tuorlo d’uovo e lo zucchero a velo; con le fruste ridurre tutto a crema morbida e omogenea.

A parte tagliare a scaglie il cioccolato fondente e mescolarlo al mascarpone.

Quando la torta sarà fredda, tagliarla a metà trasversalmente e posizionare la parte sotto sul piatto di portata; con un cucchiaino bagnare questo disco con una tazzina di caffè freddo  zuccherato;  sopra, versare la crema di mascarpone livellandola con una spatola.

Bagnare il secondo disco di torta con la seconda tazzina di caffè freddo zuccherato poi, delicatamente, adagiarlo sulla crema.

Spolverare la superficie con zucchero a velo e servire.

POLPETTONE AGLI SPINACI CON PATATE NOVELLE

POLPETTONE AGLI SPINACI CON PATATE NOVELLE

Ingredienti: 300 g. petto di pollo privato di fili di grasso 300 g. polpa di vitello 100 g. salsiccia privata della pellicina 3 cucchiai formaggio grattugiato 2 cucchiai farina 2 cucchiai pane grattugiato 2 uova 2 spicchi aglio, rosmarino, salvia mezzo bicchiere vino bianco secco […]

CROSTATA DI PERE AL CIOCCOLATO

CROSTATA DI PERE AL CIOCCOLATO

Ingredienti Per la base: 250 farina 00 100 g. burro o margarina 70 g. zucchero 1 uovo mezza bustina lievito in polvere per dolci Per il ripieno: 3 o 4 pere dipende dalla dimensione 2 uova 100 g. farina 00 170 g. zucchero + 2 […]

FOCACCIA CON PATATE E ZUCCHINE

FOCACCIA CON PATATE E ZUCCHINE

Ingredienti per 6 persone:

  • 500 g. farina 00
  • 300 g. patate 
  • 2 o 3 zucchine
  • 1 bicchiere latte
  • 1 cucchiaino zucchero o miele
  • 1 cubetto lievito di birra fresco
  • 4 cucchiai olio e.v.o.
  • sale 
  • rosmarino

Innanzitutto preparare l’impasto: sciogliere nel latte appena tiepido, il lievito di birra e aggiungere un cucchiaino di miele o di zucchero.

In una ciotola mettere la farina, al centro versare il latte col lievito sciolto e 4 cucchiai di olio d’oliva; sulla farina, lontano dal latte col lievito, aggiungere un cucchiaino colmo di sale fino e cominciare ad amalgamare  poi ad impastare il tutto.

Se l’impasto risulta troppo duro, aggiungere un poco di latte, impastare poi versare l’impasto sul tagliere infarinato, continuare ad impastare fino a che sarà liscio, morbido ed elastico; sbatterlo qualche volta con forza sul tagliere e formare una palla, metterla in una ciotola unta e lasciarla lievitare dentro il forno spento ma con la luce accesa, fino al raddoppio.

Intanto lavare le patate e cuocerle lesse ma al dente, farle raffreddare, pelarle e tagliarle a fettine.

Mentre le patate si raffreddano, lavare le zucchine, affettarle abbastanza finemente, metterle in padella con un filo d’olio e un poco di rosmarino e farle saltare.

Quando l’impasto sarà lievitato, riprenderlo e stenderlo su una leccarda rivestita da carta forno e oliata con un poco di olio d’oliva, con le dita stendere l’impasto e lasciarlo lievitare per un’ora circa.

Trascorso il tempo riprendere l’impasto e distribuire sulla superficie, le fettine di patate alternandole alle zucchine, salare la superficie con un pizzico di sale grosso e infornare a forno già caldo a 200° per circa 30 minuti.

STROZZAPRETI

STROZZAPRETI

Per preparare gli strozzapreti, si fanno delle striscioline lunghe e strette, da una sfoglia non troppo sottile, arrotolate fra le mani; la lunghezza dipende un po’ dal formato che si desidera, dai 5 ai 10 cm circa. Il nome scherzoso deriva dal fatto che in […]

NIDI DI RONDINE PROSCIUTTO E FORMAGGIO

NIDI DI RONDINE PROSCIUTTO E FORMAGGIO

I “Nidi di Rondine con prosciutto e formaggio ” sono un classico della tradizione romagnola, più che un primo, è un piatto completo e veramente buono! Nel ripieno si possono aggiungere al formaggio, dei funghi cotti in padella, il risultato sarà sempre strepitoso! Ne esistono […]

COTECHINO LESSATO

COTECHINO LESSATO

Il vero cotechino è preparato solo con carni suine, è un insaccato che deve essere consumato cotto lessato. Anche per altre ricette lo si deve sempre cuocere, prima, in acqua poi utilizzato diversamente.  E’ molto gustoso consumato caldo con contorno di lenticchie, fagioli, purè di patate; ottimo con : patate e zucca in padella. Ma ecco il modo giusto per cuocerlo, il tempo di cottura, poi, varia secondo la grossezza dell’insaccato.:

Prendere il cotechino e punzecchiare coi rebbi di una forchetta la pelle esterno per evitare che durante la cottura si rompa.

Avvolgerlo a caramella con carta forno, occorre legare le due estremità poi porlo in una pentola dove con abbondante acqua fredda.

Mettere sul  fuoco e portare a ebollizione poi abbassare la fiamma, deve sobbollire.

Se il cotechino pesa 550, 600 g., occorre farlo bollire per due ore circa; se il cotechino è più grosso, il tempo di cottura aumenta, anche a 4 ore per quelli più grossi.

Toglierlo dall’acqua, eliminare la carta, lasciarlo sgocciolare poi affettarlo e servirlo ben caldo accompagnato da un buon purè di patate, da fagioli o da lentichie.

ZUCCA E PATATE IN PADELLA

ZUCCA E PATATE IN PADELLA

Questa ricetta, semplicissima ma tanto gustosa e sana, piacerà anche ai bambini ed è ottima per accompagnare carni bianche, polpettone, scaloppine, ecc… Ingredienti: 500 g. di patate 500 g. zucca già mondata un pezzo di porro una manciata di mandorle spellate timo un cucchiaino di […]